Retour à la page d'accueil Français English Deutsch Italiano Español Nederlands
L'associazione
L'associazione > Associazione Turistica dell'Abbazia Romanica : Generalità
 L'associazione

 

 

 Edificio conventuale

Associazione Turistica dell'Abbazia Romanica
Generalità

La vocazione pedagogica

Da qualche anno l'abbazia ha aperto i suoi giardini alle scuole e ai centri doposcuola e propone una scoperta dei legumi nel medio evo e una sensibilizzazione al giardinaggio. Con l'aiuto di plastici, offre un'iniziazione all'architettura romanica e gotica. Infine dà delle informazioni sulla vita dei monaci.

Pubblici non francofoni

AudioguideA partire dal 2007, vengono proposte delle audioguide in 6 lingue ai visitatori.

Un'abbazia classificata come monumento storico

L'abbazia romanica di Saint Georges de Boscherville, catalogata come monumento storico, è di proprietà congiunta del comune, della chiesa e del Consiglio Generale della Senna Marittima per il territorio abbaziale.

Gli sforzi dell'ATAR per raggiungere il miglior livello di qualità sono stati riconosciuti varie volte con il marchio regionale Normandia Turismo di Qualità e con l'etichetta nazionale Giardini Notevoli.

www.normandie-qualite-tourisme.com (nuova finestra)www.parcsetjardins.fr (nuova finestra)

L'operato dell'associazione

Cantieri di inserimento

 

Da quasi cinquantacinque anni l'Associazione Turistica dell'Abbazia Romanica (ATAR), che conta oggi più di 500 membri attivi, lavora per ridare vita a questo capolavoro dell'arte romanica e dell'arte classica normanna, facendola conoscere per farla amare.

Così, da più di vent'anni, il sito abbaziale è stato sottoposto a importanti lavori, eseguiti in parte da un'azienda approvata dai Monumenti Storici e in parte da personale in via di reinserimento (disoccupati e persone a Reddito Minimo d'Inserimento). Questa dimensione sociale è fondamentale per l'associazione e i giardini sono sempre ben tenuti mediante i cantieri di inserimento.

 

Nel 1998, gli ultimi restauri del complesso dell'abbazia sono stati completati e, in seguito, i giardini dell'abbazia sono stati a poco a poco ricostruiti così com'erano nel XVII secolo. I lavori sono stati finanziati dal Ministero della Cultura e dal Consiglio Generale della Senna Marittima, proprietario dei territori abbaziali. Anche l'Europa ha partecipato a determinate ristrutturazioni.

Le animazioni nell'abbazia

Contemporaneamente, da più di vent'anni, l'ATAR organizza nella chiesa abbaziale, con l'aiuto di aziende patrocinanti, dei concerti di musica sacra. Il livello di qualità di questi concerti contribuisce alla fama dell'abbazia, la cui splendida cornice offre delle condizioni di ascolto assolutamente eccezionali, regalando così dei grandi momenti di suggestione musicale.

Da più di dieci anni vengono aperte al pubblico delle mostre al primo piano dell'edificio monastico la cui bellezza architettonica fa risaltare il valore delle opere esposte.

Tutte le domeniche e nei giorni festivi dell'anno vengono proposte delle visite guidate ai visitatori e si organizzano delle animazioni in alcune domeniche della bella stagione.

Concerto nell'abbazia